Ed eccoci a tirare le somme di un altro anno di Ciclismo Ignorante. Il 2016 del Bomber Sagan campione di tutto e di Elia Viviani, il “Ragazzo d’oro” campione olimpico a Rio; il 2016 di Elisa Balsamo, iridata a Doha, di Filippo Ganna, campione del mondo nell’inseguimento individuale e di Elisa Longo Borghini, bronzo olimpico ed europeo.

Il 2016 di un semisconosciuto di nome Matthew Hayman che dopo anni nella mischia ha coronato il sogno di vincere una Roubaix e quello di Steven Kruijswijk, che il suo sogno l’ha visto infrangersi contro la neve delle Alpi italiane. 

L’anno di chi ha osato e trionfato come Gasparotto sul Cauberg e l’anno di chi come Nairo ha raccolto il massimo col minimo sforzo (e chissà se il prossimo anno smetterà di “attaccare domani”). L’anno di Nibali, della sua rimonta d’altri tempi al Giro e della dolorosa caduta olimpica. L’anno delle frullate improbabili e della memorabile corsa sul Ventoux di un Chris Froome diverso, un Froome che finalmente ha iniziato a farci divertire.

L’anno amaro e crudele che ci ha strappato Antoine DemoitiéDaan Myngheer, Dejan MaricGijs Verdick, l’iraniano paralimpico Bahman Golbarnezhad, il piccolo Rosario Costa e che tanto male ha fatto a Fabio Felline, Adriano Malori, Keagan Girdlestone, Annemiek van Vleuten e al povero Stig Broeckx. 


L’anno in cui hanno detto basta campioni come Purito Rodriguez, Bradley Wiggins, “Spartacus” Cancellara e l’anno in cui tanti giovani promesse hanno vinto la loro prima gara da Pro, quasi a voler dire “Tranquilli ragazzi, non faremo sentire la vostra mancanza”.


E per ultimo o, come dicono quelli fighi, “last but not least” il primo anno solare di Ciclismo Ignorante: 365 giorni fa eravamo un gruppetto di qualche migliaio di persone, oggi siamo più di 34’000 CICLISTI IGNORANTI, amiamo questo sport a modo nostro, senza statistiche, computer o barrette, ma con spensieratezza, birra e risate. Siamo diversi e continueremo ad esserlo!


Buon anno e buon inizio di stagione, ragazzi!

Ci vediamo in strada!


#StayStrongStayIgnorant




Advertisements