image

Questa foto l’ho scattata il 12 maggio scorso salendo verso il traguardo di Roccaraso, quello della sesta tappa del Giro 2016. Si tratta di un bambino di dodici o tredici anni, forse meno, ma non importa.

Mi ha colpito vederlo arrancare su quella strada spingendo sui pedali della sua bmx, pensata per tutto, ma non per le salite appenniniche; tanta fatica per riuscire nell’impresa che qualche ora dopo sarebbe toccata ai suoi campioni preferiti.

Il momento più bello, però, è stato incrociarlo mentre iniziava la discesa gridando col vento tra i capelli ed un sorrisone stampato sulla faccia “ce l’ho fattaaaaa!!”.

Il ciclismo, quello vero, va ben oltre watt e statistiche…

Advertisements