Il popolo ha parlato e ha detto Nibali. Praticamente un plebiscito per lui, seguito a ruota da Landa e dal secco, secchissimo Ilnur Zakarin. Quarto per voti Ciccio Uran, mentre oltre ai capelli Valverde perde anche i consensi. Ultimo tra i top riders Mimmo Pozzovivo, per lui; ci sarà da smentire gli scettici e stupirci alla grande.

Tra i “non nominati” hanno raccolto consensi anche i vari Majka, “Belli Capelli” Dumoulin, il russo Firsanov ed Hesjedal.

Infine passiamo ai voti che noi più amiamo: i voti accazzo. Qualcuno ipotizza un exploit di Cancellara, altri puntano sul Bomber Pozzato, ma i più nostalgici vogliono lui, colui che più mancherà a questo Giro d’Italia: GIGI SGARBOZZA!!

#FreeGigi

image

Advertisements